“Leciti i link ai siti con streaming di film e musica”, prima sentenza in Italia

Avvocato Roma Studio Legale

Avvocato Roma Studio Legale

ROMA – Per la prima volta in Italia e in Europa un giudice ha annullato una sanzione, di quasi 600 mila euro, a carico di siti che permettono di vedere in streaming film pirata online. La sentenza, rivoluzionaria rispetto allo storico del settore, è stata emessa dal Tribunale di Frosinone a febbraio e la si apprende oggi attraverso l’avvocato Fulvio Sarzana, che ha difeso il gestore dei siti (filmakers.biz, filmaker.me, filmakerz.org, e cineteka.org).

…………………..

“Si tratta di una sentenza molto rigorosa, emessa dopo una lunga analisi operata dal Giudice sul portale e sulle singole fonti di prova”, sostiene di nuovo Sarzana. “Il giudice, rilevando come l’indicazione di link non possa qualificarsi come messa a disposizione diretta di file protetti dal diritto d’autore ha ritenuta lecita l’attività del portale”. “E questo nonostante la presenza di banner pubblicitari. Il giudice infatti ha evidenziato quanto in sé il file sharing, ovvero la condivisione di file protetti dal diritto d’autore, sia un risparmio di spesa e non una attività con finalità di lucro”. E che quindi non si possano applicare, in quei casi, le disposizioni penali sul diritto d’autore e le conseguenti sanzioni amministrative.

“Non basta infatti che il sito produca reddito, ma occorre dimostrare che l’attività di lucro sia collegata alla singola opera e che ne sia il corrispettivo, perché altrimenti siamo in presenza di un risparmio di spesa e non di una attività di messa a disposizione per finalità di lucro”, dice Sarzana

segue su La Repubblica

 

Lascia un commento