Il TAR Lazio annulla il Regolamento SPID dell’AGID e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Soglie di capitale e assicurazione troppo elevate. Danni per le piccole e medie imprese.

  Roma, 13 ottobre 2016 Nuova battuta d’arresto per SPID, il sistema pubblico di identità digitale, dopo le sentenze del Tar Lazio e del Consiglio di Stato che avevano già  annullato nel 2015 e nel 2016,  il requisito dei 5 milioni di capitale sociale necessario per esercitare l’attività di  identity provider. La Presidenza del Consiglio … Leggi tutto Il TAR Lazio annulla il Regolamento SPID dell’AGID e della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Soglie di capitale e assicurazione troppo elevate. Danni per le piccole e medie imprese.