Bitcoin, truffa del rip-deal primo caso in Cassazione

I Bitcoin, anche se in un caso di truffa e per motivi incidentali rispetto alla loro natura, fanno il loro primo ingresso presso la Suprema Corte di Cassazione. La sesta sezione penale della Corte di Cassazione a metà del 2018, ha infatti  confermato la sentenza della  Corte di appello di Milano che  ha dichiarato l’esistenza delle condizioni per l’accoglimento della domanda Read more about Bitcoin, truffa del rip-deal primo caso in Cassazione[…]

WeeJay