Critica ai danni di politico sul web: è diffamazione se si riportano fatti non veri

  Il diritto di critica sul web e nelle testate tradizionali nei confronti dei politici è molto più ampio di quanto avviene nei confronti dei privati cittadini, a meno che si attribuiscano allo stesso politico fatti non veri  allegati a sostegno delle proprie opinioni e delle conseguenti censure, nel qual caso si risponde di diffamazione. E’ quanto affermato dalla Cassazione in Read more about Critica ai danni di politico sul web: è diffamazione se si riportano fatti non veri[…]

WeeJay