Agcom: Approvati gil impegni telecom

Agcom: Approvati gil impegni telecom

ROMA (Reuters) – L’Agcom ha dato oggi il via libera al piano di impegni di Telecom Italia per garantire parità di accesso alla rete fissa a tutti gli operatori. Lo ha annunciato il presidente dell’autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Corrado Calabrò, insieme con l’AD Telecom, Franco Bernabè. Calabrò ha anche confermato il via libera agli aumenti del canone per la rete fissa che dal primo febbraio prossimo costerà 1,26 euro in più, dagli attuali 12,14 euro a 13,40 euro. Il Garante per le tlc ha anche chiarito che l’Agcom non aveva nessun obbligo di notificare in via preventiva a Bruxelles gli impegni di Telecom sull’apertura della rete fissa alla concorrenza, spiegando di aver chiarito questo punto con la commissaria Ue del settore, Viviane Reding. La commissaria aveva ieri inviato una lettera a Calabrò manifestando il dubbio che gli impegni di Telecom avrebbero dovuto prima ricevere un via libera proprio dalla commissione.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay