Cybersecurity, piano nazionale sulla sicurezza e direttiva NIS: il punto a Roma il 16 novembre.

Si parlerà anche di Cybersecurity, del piano nazionale sulla sicurezza e della direttiva NIS sulla sicurezza delle reti e dei sistemi informativi il 16 novembre a Roma, alla sala Koch del Senato, nell’ambito dell’ incontro dal titolo “Una strategia nazionale per la Blockchain, l’Intelligenza Artificiale e la Cybersecurity”, promosso dalla Senatrice Laura Bottici e al quale prenderanno parte, oltre ai giuristi Fulvio Sarzana e Massimiliano Nicotra, anche Andrea Cioffi, sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico, e Angelo Tofalo, sottosegretario al Ministero della Difesa.

La giornata è libera e gratuita, fino ad esaurimento posti,  previa registrazione obbligatoria entro il 13 novembre

qui  https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdHcjMAlb4Y05I5alTMKaYPvAYfOYWrlSOnBQg1OFAygrhn9A/viewform?usp=send_form

Si ricorda che Il 26 giugno 2018 è entrato in vigore il Decreto Legislativo n. 65 del 18 maggio 2018, che ha  dato attuazione in Italia alla Direttiva UE  2016/1148, del 6 luglio 2016, sulla sicurezza delle reti e dei sistemi informativi,  altrimenti nota come Direttiva NIS (Network and Information Security).

Le disposizioni obbligatorie della Direttiva in materia di sicurezza e di notifica che rientrano nell’ambito di applicazione del Decreto  si riferiscono ai fornitori di servizi digitali (FSD) od operatori di servizi essenziali (OSE).

Gli OSE devono essere identificati entro il 9 novembre 2018 dalle Autorità competenti NIS.

Per saperne di più https://fulviosarzana.nova100.ilsole24ore.com/2018/11/11/cybersecurity-e-direttiva-nis-dal-9-novembre-gli-obblighi-per-gli-operatori-di-servizi-essenziali-ose/

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay