Data Retention e legge Europea: Le indicazioni operative per provider e aziende di comunicazioni

Avvocato Roma Studio Legale

Avvocato Roma Studio Legale

La Camera dei Deputati ha approvato ieri 8 novembre, in terza lettura, le Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2016-2017.

L’articolo 24 del testo,  fissa in settantadue mesi il termine di conservazione dei dati di traffico telefonico e telematico, la cosiddetta data retention, nonché dei dati relativi alle chiamate senza risposta, “al fine di garantire strumenti di indagine efficaci a fronte delle straordinarie esigenze di contrasto al fenomeno del terrorismo, anche internazionale”.

La disposizione, inserita nella legge europea a luglio a Montecitorio e confermata al Senato, attua ( secondo i proponenti)  l’articolo 20 della Direttiva (UE) 2017/541 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 marzo 2017, sulla lotta contro il terrorismo e che sostituisce la decisione quadro 2002/475/GAI del Consiglio e che modifica la decisione 2005/671/GAI del Consiglio.

La norma dovrà essere pubblicata nella Gazzetta Ufficiale ( si presume in un tempo intercorrente tra i 7 e i 15 giorni a partire dall’8 novembre), ed entrerà in vigore il quindicesimo giorno successivo a tale pubblicazione.

Molto probabilmente la norma verrà impugnata in sede Europea di fronte alla Commissione e sarà oggetto di probabile contenzioso in sede giudiziale di fronte ai Giudici nazionali ed auspicabilmente di fronte alla Corte di Giustizia.

la Corte di Giustizia infatti ha già dichiarato illegittima la direttiva Data Retention per la contrarietà della stessa ai principi previsti dalla direttiva privacy

Ma sino a quel momento sarà legge dello Stato ed è bene  che tutti gli operatori si tengano pronti all’entrata in vigore della norma in uno spazio di tre settimane.

Per avere indicazioni  sulle modalità di tenuta dei dati, sulla crittazione e sugli obblighi nei confronti dell’Autorità Giudiziaria e di polizia, o per conoscere nel dettaglio quali dati debbano essere conservati incluse le modalità tecniche di conservazione, potete scrivere allo Studio Legale Sarzana e Associati  all’indirizzo  info [AT] LIDIS.IT o telefonare allo 06/3211553.

 

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay