Europa 7 riceve le frequenze

Europa 7 riceve le frequenze

Il ministero dello Sviluppo economico ha consegnato ai rappresentanti della società Centro Europa 7 il provvedimento con cui si consente all’emittente da questa gestita l’esercizio del canale 8 VHF per l’attività di radiodiffusione televisiva nazionale, da utilizzare in tecnologia analogica e/o digitale, secondo la tecnica della SFN (Single Frequency Network) e nel rispetto di una serie di condizioni già previste per gli attuali concessionari nazionali. Lo afferma una nota del Ministero. L’emittente assegnataria dovrà attivare gli impianti a partire dal primo luglio 2009 e non oltre il 30 giugno 2011. «Si è finalmente posta la parola fine su una vicenda che, tra accuse e polemiche, si trascinava da quasi dieci anni», si legge nella nota del ministero.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay