Istigazione a delinquere e web

Istigazione a delinquere e web

«La sentenza – commenta l’avvocato Fulvio Sarzana di Sant’Ippolito che difenderà nel giudizio d’appello l’imputato – apre alla strada alla perseguibilità dei titolari di blog, non solo per le più classiche fattispecie della diffamazione, ma anche per ipotesi nella quale la manifestazione del diritto di critica, oltretutto compiuta da terzi rimasti anonimi, possa addossare una responsabilità per istigazione a delinquere ed apologia di reato al titolare del blog. È un precedente pericoloso per la libera circolazione dei contenuti sul web».

Leggi tutto

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay