La risoluzione del Parlamento Europeo su DLT e blockchain

Creare fiducia attraverso la disintermediazione: la risoluzione del Parlamento Europeo su DLT e blockchain

di Fulvio Sarzana di S. Ippolito* e Massimiliano Nicotra**

Il 3 ottobre 2018 il Parlamento Europeo ha approvato la risoluzione P8_TA-PROV(2018)0373  dal titolo “Tecnologie di registro distribuito e blockchain: creare fiducia attraverso la disintermediazione” che prende in esame la tecnologia blockchain ed in genere le Distributed Ledger Technology, analizzandone le varie possibili applicazioni e fornendo indicazioni alla Commissione Europea ed a altri organismi istituzionali dell’Unione Europea.

 

La Risoluzione si concentra sulle possibili applicazioni delle DLT e, in considerazione delle possibili innovazioni che le stesse possono introdurre e dell’opportunità che si presenta per l’Unione Europea di divenire leader mondiale nel campo delle DLT potendone guidare lo sviluppo e i mercati livello globale, traccia alcune linee di azione. Esaminiamole nel dettaglio.

Creare fiducia attraverso la disintermediazione: la risoluzione del Parlamento Europeo su DLT e blockchain

Fulvio Sarzana di S. Ippolito, avvocato, Professore straordinario di diritto dell’amministrazione digitale presso l’Università telematica internazionale UNINettuno di Roma
Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay