L’impatto della pirateria sulle vendite legali di musica. Uno Studio Universitario

Avvocato Roma Studio Legale

Avvocato Roma Studio Legale

Un nuovo studio, pubblicato da un ricercatore di economia  della Queen University in Canada, suggerisce che nel settore della pirateria musicale digitale, il file sharing illegale possa effettivamente aumentare le vendite legittime, funzionando come “pubblicità gratuita”.

Secondo il Ricercatore Candese, mentre le vendite di supporti fisici possono diminuire in virtù dell’utilizzo delle reti di filesharing , il passaparola  generato attraverso la circolazione dei files digitali in ultima analisi può promuovere il lavoro di artisti  molto popolari.

Il ricercatore, Christopher Lee, ha analizzato  una serie di dati che comprendevano 250.000 album e 4,8 milioni di download da un tracker BitTorrent privato.

 

segue su Il sole 24 ore

Lascia un commento

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay