Offerte anomale negli appalti

Offerte anomale negli appalti

La norma regionale che prevede l’obbligo di allegazione delle giustificazioni nel caso di offerta “anomala” deve intendersi implicitamente abrogata per incompatibilità col Codice degli appalti pubblici (D.Lgs. n. 163/06). Lo ha stabilito il TAR Lecce con una recente pronuncia . In particolare, con la richiamata sentenza i Giudici salentini hanno accolto il ricorso proposto avverso l’esclusione da una gara per l’affidamento di lavori, determinata dalla mancata allegazione, da parte della ditta ricorrente, delle cc.dd. giustificazioni unitamente all’offerta (anomala), e ciò nonostante nel bando fosse prevista l’esclusione automatica delle offerte anomale, richiamando questo l’art. 122, comma 9, del Codice degli appalti pubblici.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay