E-Privacy 2017. Tutela della personalità e fake news. Quale regolamentazione e quali tutele?

Tutela della personalità e fake news. Quale regolamentazione e quali tutele?

Fake news, post-verita’ e tutela dei diritti dei cittadini, è questo il titolo dello speech di fulvio sarzana a eprivacy 2017, in programma a Lucca Venerdi  23 Giugno, dalle 9 e 30 in poi.

La relazione affronterà i complessi temi della regolamentazione giuridica della tutela della personalità rispetto al mondo dell’informazione on line.

lo speech analizzerà anche profili regolatori ed esempi di autodisciplina al fine di migliorare la qualità dell’informazione online. si analizzeranno anche i provvedimenti giurisprudenziali che hanno affrontato il tema delle cd bufale on line e le possibili implicazioni penali della diffusione di notizie false in rete.

Il diritto alla protezione dei dati personali è un diritto fondamentale dell’individuo tutelato dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 20 giugno 2003, n. 196), oltre che da vari altri atti normativi italiani e internazionali. In particolare, grazie ad esso ogni individuo può pretendere che i propri dati personali siano trattati da terzi solo nel rispetto delle regole e dei principi stabilti dalla legge.

Il Codice (articolo 5) disciplina il trattamento dei dati personali, anche detenuti all’estero, effettuato da chiunque:

  • ha sede nel territorio dello Stato italiano o in un luogo comunque soggetto alla sovranità dello Stato italiano
  • ha sede nel territorio di un Paese non appartenente all’Unione europea e impiega per il trattamento strumenti situati nel territorio dello Stato italiano, a meno che tali strumenti non siano utilizzati solo per far transitare i dati nel territorio dell’Unione europea. In caso di applicazione del Codice, il titolare deve designare un proprio rappresentante stabilito nel territorio dello Stato italiano.

 

Il Codice prevede specifiche misure di protezione e sicurezza da applicare e adempimenti da svolgere quando si effettua un trattamento di dati personali altrui e riconosce all’interessato determinati diritti che è possibile far valere rivolgendosi direttamente al titolare (articolo 7), salvo alcune eccezioni

 

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay