Privacy e TLC: Controlli della guardia di finanza

Privacy e TLC: Controlli della guardia di finanza

Agenti della Guardia di Finanza hanno fatto visita oggi a oltre ottanta call center dei maggiori gestori di telefonia sia fissa che mobile per verificare il rispetto delle norme sulla riservatezza dei dati personali. A mettere in moto le Fiamme Gialle è stato il Garante per la privacy nel tentativo di porre un freno al crescente fenomeno delle fastidiose telefonate promozionali sulle utenze private e delle pratiche illecite come l’attivazione di servizi telefonici non richiesti (segreterie, linee internet veloci, messaggistica).

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay