pubblicità ingannevole

pubblicità ingannevole

PUBBLICITA’ INGANNEVOLE Consumatori Il Tar Lazio ha respinto il ricorso di una Società per la richiesta di annullamento di una decisione dell’Antitrust (Procedimento PI4432, Provvedimento n. 13385 del’8 luglio 2004) che aveva giudicato ingannevole il messaggio pubblicitario riguardante un rilevatore di banconote false. L’elemento più interessante della decisione del TAR è la precisazione che ai fini della qualifica come pubblicità ingannevole non è rilevante se lo stesso prodotto sia destinato a consumatori o a una determinata categoria di utenti, trattandosi pur sempre di diffusione di un messaggio pubblicitario.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay