Respinto ricorso telecom antitrust

Respinto ricorso telecom antitrust

Oggi la prima sezione del Tar del Lazio ha respinto i ricorsi della società tlc e di Wind contro l’Antitrust, confermando in tal modo le multe inflitte dall’Authority pari a 22 milioni di euro complessivi, 20 a carico di Telecom Italia e 2 di Wind. L’authority aveva multato ad agosto 2007 Telecom e Wind per due distinti abusi di posizione dominante nei rispettivi mercati all’ingrosso dei servizi di terminazione sulle proprie reti, in violazione dell’art. 82 del Trattato CE. Le due aziende hanno realizzato pratiche discriminatorie nei confronti dei loro concorrenti, applicando alle proprie divisioni commerciali condizioni tecniche e/o economiche per la terminazione delle chiamate fisso-mobile sulle proprie reti più favorevoli rispetto a quelle offerte agli altri operatori.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay