Istigazione a delinquere sul web, diffamazione e violazione della privacy

 

Per chi si occupa di queste cose, invece, le autorità starebbero facendo anche troppo poco. Dopotutto, nonostante il monitoraggio costante delle rete, è realisticamente impossibilmente bloccare i gruppi e le pagine che diffondono certa spazzatura.

 

A livello normativo, poi, la legge Mancino fissa dei paletti ben precisi, ma è stata pensata per un’altra epoca storica e mostra tutti i suoi limiti; una sua modifica però – stando a quanto mi aveva detto l’avvocato Fulvio Sarzana—potrebbe addirittura costituire “un pericolo,” data la “la natura incerta dei reati di opinione.”

www.vice.com

 

Lascia un commento

Call Now ButtonCHIAMA ORA!
WeeJay