Corte di Cassazione annulla estradizione avvocato anticorruzione

Roma, 19 nov. (askanews) – Annullata senza rinvio la sentenza della corte di appello di Trento, non sussistendo le condizioni per far luogo all’estradizione. La Cassazione ha deciso così in merito alla posizione di Oleksii Sigal, avvocato e presidente dell’autorità nazionale anticorruzione in Ucraina.

A dar notizia della decisione degli ermellini è stato il difensore, l’avvocato Fulvio Sarzana, che ha assistito Sigal con Giuseppe Ghezzer. Sigal era detenuto da maggio nel Carcere di Trento in virtù di un ordine di custodia emesso dal Paese slavo solo successivamente al fermo di polizia operato in un albergo di Trento. (Segue)

Lascia un commento

WeeJay