News

Articoli dello Studio Legale

Proprietà intellettuale: firmato accordo tra Google e l’Associazione del copyright. Senza l’Autorità Amministrativa indipendente.

Martedì 19 settembre 2017, il Ministero della Cultura francese sovrintenderà alla firma di un accordo tra Google e ALPA, l’associazione anti-pirateria transalpina, sotto l’egida del National Film Center. Lo scopo dell’accordo è “una maggiore protezione della proprietà intellettuale  in internet”. Il Memorandum of Understanding riguarda il sistema di filtraggio di materiale protetto da copyright. L’accordo che verrà siglato tra Read more about Proprietà intellettuale: firmato accordo tra Google e l’Associazione del copyright. Senza l’Autorità Amministrativa indipendente.[…]

Diritto d’autore, proprietà intellettuale in internet e tutela

Internet Festival 2017 indaga il #Sentiment della rete Dal 5 all’8 ottobre a Pisa la settiman edizione dell’evento dedicato alla digitalizzazione della società FAKE NEWS, POST VERITA’ E DEMOCRAZIA – DALLA PRIVACY ALL’ANTITERRORISMO I BIG DATA E L’IMPRESA 4.0 LEGGI, DIRITTI E PIRATI – Copyright e tutela della creatività saranno al centro degli incontri sotto l’insegna Read more about Diritto d’autore, proprietà intellettuale in internet e tutela[…]

Avvocato Roma Studio Legale

Proprietà intellettuale ed industriale in internet

A PISA, nell’ambito dell’internet festival,  il 7 ottobre, dalle 15 alle 18 e 30, alla Camera di Commercio Camera di Commercio Leggi, diritti e pirati LEGGI DIRITTI E PIRATI (QUARTA PARTE) Gli aspetti legali legati alle industrie creative tra leggi, creative commons e pirateria 15:00-18:30 Conduttore: Raffaele Barberio   Gli aspetti legali relativi alle industrie Read more about Proprietà intellettuale ed industriale in internet[…]

reati su internet: violazione della privacy, diffamazione, cyberbullismo

    Il Mattino, oggi 13 settembre 2017, intervista l’Avvocato di Roma, dello Studio Legale www.lidis.it, Fulvio Sarzana, sul caso che ha visto coinvolta la ragazza napoletana Tiziana Cantone. Sarzana spiega l’attuale legislazione su diffamazione, violazione della privacy, cyberbullismo e sulla possibilità offerta dalla legge di rimozione dei contenuti su internet.    

Quando compie un reato informatico il dipendente pubblico ? Le Sezioni Unite della Cassazione rispondono.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono nuovamente sui Reati Informatici compiuti dai dipendenti pubblici. In particolare il Supremo Collegio ha affrontato la vicenda di un  dipendente pubblico che era stato condannato in base al   reato p. e p. dagli artt. 81 cpv., 615-ter, primo comma e secondo comma, n. 1, cod. pen.,  ( accesso abusivo a sistema informatico), perché, Read more about Quando compie un reato informatico il dipendente pubblico ? Le Sezioni Unite della Cassazione rispondono.[…]

I diritti sul software creato dal dipendente spettano all’azienda o al lavoratore?

La creazione e trasformazione di software da parte di aziende ( o dai dipedenti di quest’ultima) deve essere attentamente regolamentata dal punto di vista della proprietà intellettuale ed industriale, poichè le conseguenze di un contratto  scritto sulle caratteristiche di un software, può determinare la perdità di proprietà dello stesso programma per elaboratore. La Corte di Read more about I diritti sul software creato dal dipendente spettano all’azienda o al lavoratore?[…]

Si possono sequestrare i dati informatici? La risposta delle Sezioni Unite della Cassazione.

Le Sezioni Unite della Cassazione sono intervenute ai primi di settembre in tema di sequestro probatorio di PC e differenza tra misura cautelare avente ad oggetto i dati informatici e quella relativa al “contenente”, ovvero allo stesso computer che contiene tali dati. Nello stesso provvedimento si registra una presa di posizione della Corte sulla validità Read more about Si possono sequestrare i dati informatici? La risposta delle Sezioni Unite della Cassazione.[…]

Che valore ha una email come prova della responsabilità penale di un dipendente pubblico?

La Cassazione, in materia di Reati informatici,  ha ritenuta valida la prova cartacea di una email, come documentata dalla polizia giudiziaria, anziché l’originale informatico, mai raccolto, ai fini dell’attribuzione di penale responsabilità. Inoltre il Supremo Collegio ha anche stabilito che  la copia cartacea di una email, ancorchè non possa qualificarsi  tecnicamente come “corpo di reato”, Read more about Che valore ha una email come prova della responsabilità penale di un dipendente pubblico?[…]

Avvocato Roma Studio Legale

Come ottenere un risarcimento danni per diffamazione o lesione dell’onore e reputazione su Facebook?

Come ottenere un risarcimento danni per diffamazione o comunque per lesione dell’onore e reputazione su Facebook? Per ottenere  in giudizio un risarcimento danni derivante da attività diffamatoria su Facebook la persona offesa, che si è costituita parte civile, deve rigorosamente provare il danno subito. E, il danno, non è, come si suol dire “in re ipsa”, ma deve Read more about Come ottenere un risarcimento danni per diffamazione o lesione dell’onore e reputazione su Facebook?[…]

Associazione a delinquere su internet: la prima volta in materia di diritto d’autore e violazione di marchi d’impresa.

La procura della Repubblica di Cagliari ha notificato nei giorni scorsi  19 avvisi di chiusura indagine – a carico di altrettante persone fisiche-  per violazione delle legge sul diritto d’autore, associazione a delinquere e violazione penale delle norme sui marchi d’impresa. Per la prima volta in Italia, a quanto consti, l’ufficio del pubblico Ministero ha Read more about Associazione a delinquere su internet: la prima volta in materia di diritto d’autore e violazione di marchi d’impresa.[…]

WeeJay