chat

Reati informatici in Cassazione

Reati informatici in Cassazione di Avv. Fulvio Sarzana di S.Ippolito, Studio legale Sarzana e Associati La Suprema Corte di Cassazione interviene sul ricorso dell’avvocato cassazionista   in materia di Reati Informatici e utilizzo del cd Captatore informatico, in una sentenza della metà di settembre 2020. In particolare il ricorrente contestava l’utilizzazione dl cd Trojan o Read more about Reati informatici in Cassazione[…]

martelletto

reati informatici ricorso cassazione

reati informatici ricorso cassazione La suprema Corte di Cassazione interviene in materia di reati informatici su ricorso di un avvocato cassazionista La Corte in particolare affronta il tema del principio di specialità tra norme in materia di reati informatici così statuendo:   l’elemento specializzante, rappresentato dall’utilizzazione ‘fraudolenta’ del sistema informatico, costituisce presupposto ‘assorbente’ rispetto alla Read more about reati informatici ricorso cassazione[…]

A3671C02-8E86-4031-A7ED-4B3DA2B213C0

Reati informatici Archiviazione

Reati informatici Archiviazione L’Avvocato Fulvio Sarzana, dello Studio legale di Roma Sarzana e Associati  è il legale dell’imprenditore indagato per accesso abusivo a sistema informatico ( art 615 ter cp), diffamazione ( 595 cp) e stalking ( art 612 bis cp) che è stato oggetto di un provvedimento di archiviazione ad opera del GIP di Read more about Reati informatici Archiviazione[…]

smart-m-lock-slide1

La Cassazione mette sotto accusa la crittografia PGP e le chat wathsapp

L’uso di tecnologie moderne al fine di eludere i dispositivi di intercettazione entra sempre più nei processi penali. A finire sotto accusa in un procedimento terminato il 30 agosto del 2018 in Cassazione e relativo all’impugnazione di una ordinanza del Tribunale della libertà di Napoli è il software crittografico PGP ( pretty good privacy) e l’uso delle chat whatsApp. Read more about La Cassazione mette sotto accusa la crittografia PGP e le chat wathsapp[…]

reati

Email diffamatoria inoltrata a più persone: non è diffamazione aggravata

La Corte di Cassazione interviene nuovamente a fine luglio 2018, in tema di reati informatici, stabilendo che, inoltrare una mail offensiva a più destinatari, qualora il numero dei riceventi non sia illimitato, non costituisce diffamazione aggravata ai sensi dell’art 595, 3 comma codice penale. Il ricorso era stato presentato dalla parte civile mentre l’avvocato dell’imputato aveva sollevato questioni procedurali sul riparto di competenza Read more about Email diffamatoria inoltrata a più persone: non è diffamazione aggravata[…]

CHAT

Cassazione: le CHAT valide come strumento di prova, anche se ottenute con il “copia e incolla”

Attenzione a parlare in chat, perchè tutto ciò che viene detto, anche se conservato all’estero, può essere usato come prova contro voi. E’ quanto ha stabilito la  Corte Suprema di Cassazione, in una sentenza dei primi di luglio di quest’anno, che,  in tema di prova delle conversazioni avvenute in chat, ha posto un principio destinato a far discutere. Secondo Read more about Cassazione: le CHAT valide come strumento di prova, anche se ottenute con il “copia e incolla”[…]

Reati informatici Avvocati

Reati informatici Avvocati Carlo Sarzana di S. Ippolito,  Magistrato di Cassazione e già Presidente dei Giudici delle indagini Preliminari di Roma, è il “Padre” riconosciuto della legislazione italiana  sui crimini informatici e oggi Avvocato a Roma. Sarzana ha fatto parte della prima Commissione Mirabelli  in materia di protezione dei dati personali, contribuendo alla stesura della prima Read more about Reati informatici Avvocati[…]

WeeJay