Guardia di finanza: maxi sequestro di 108 siti internet

La Guardia di finanza sta eseguendo da questa mattina, su disposizione del GIP di Roma,  108 ordini di sequestro  ad altrettanti siti internet nell’ambito di una indagine coordinata dal sostituito procuratore della Repubblica di Roma, Cascini. Si tratta di uno dei maggiori sequestri di sempre sulla rete internet. Le indagini, compiute dal nucleo speciale per Read more about Guardia di finanza: maxi sequestro di 108 siti internet[…]

Blockchain, bitcoin ed intelligenza artificiale su RAI UNO a CODICE

Giovedì 23 agosto 2018 la trasmissione di Rai uno Codice: la vita è digitale si è occupata anche  di privacy, intelligenza artificiale e  blockchain. Fulvio Sarzana ha rilasciato una breve intervista. qui la puntata integrale   https://www.raiplay.it/video/2018/08/Codice-La-vita-e-digitale-Smaterializzare-lo-Spazio-a784c8e7-505d-4bf0-834b-8198fbaa7eb9.html      

Bitcoin, truffa del rip-deal primo caso in Cassazione

I Bitcoin, anche se in un caso di truffa e per motivi incidentali rispetto alla loro natura, fanno il loro primo ingresso presso la Suprema Corte di Cassazione. La sesta sezione penale della Corte di Cassazione a metà del 2018, ha infatti  confermato la sentenza della  Corte di appello di Milano che  ha dichiarato l’esistenza delle condizioni per l’accoglimento della domanda Read more about Bitcoin, truffa del rip-deal primo caso in Cassazione[…]

Critica ai danni di politico sul web: è diffamazione se si riportano fatti non veri

  Il diritto di critica sul web e nelle testate tradizionali nei confronti dei politici è molto più ampio di quanto avviene nei confronti dei privati cittadini, a meno che si attribuiscano allo stesso politico fatti non veri  allegati a sostegno delle proprie opinioni e delle conseguenti censure, nel qual caso si risponde di diffamazione. E’ quanto affermato dalla Cassazione in Read more about Critica ai danni di politico sul web: è diffamazione se si riportano fatti non veri[…]

Avvocato Roma Studio Legale

Reati informatici: come difendersi

Reati informatici e telematici. Come difendersi in giudizio? Quali prove portare? La parte civile nei reati informatici. I sequestri di computer e di smartphone. In Italia, la prima vera normativa contro i cyber crime è stata la legge 547 del 1993 (“Modificazioni ed integrazioni alle norme del Codice Penale e del codice di procedura procedura penale in Read more about Reati informatici: come difendersi[…]

Castelsardo: Appalti, la Corte di Cassazione accoglie il Ricorso di  Sarzana e Associati.

Le Parti hanno l’onere di contestate le affermazioni avversarie e di allegare tutte le prove entro i termini di preclusione previsti dall’art 183, VI comma cpc, rimanendo preclusa la possibilità di eccepire nuove prove in sede di comparsa conclusionale. In  caso di smarrimento del fascicolo il Giudice di merito deve disporre il deposito dei documenti Read more about Castelsardo: Appalti, la Corte di Cassazione accoglie il Ricorso di  Sarzana e Associati.[…]

Cassazione: no alla confisca del software se reato prescritto

Non si può confiscare un software in caso di violazione del diritto d’autore se vi è un proscioglimento per prescrizione. In altre parole la prescrizione non rientra tra i provvedimenti che legittimano la confisca obbligatoria, in caso di violazione delle norme di tutela dei programmi per elaboratore, che si chiudano senza una condanna effettiva o Read more about Cassazione: no alla confisca del software se reato prescritto[…]

Proprietà intellettuale ed industriale, approvato decreto su know how e informazioni riservate.

Il Governo, ha approvato definitivamente l’8 maggio 2018, l’attuazione della direttiva  (UE) 2016/943 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’8 giugno 2016, sulla protezione del know how riservato e delle informazioni commerciali riservate (segreti commerciali) contro l’acquisizione, l’utilizzo e la divulgazione illeciti. La norma era stata  presentata dal  Consiglio dei Ministri, nella seduta dell’8 febbraio scorso, in esame preliminare. Il Read more about Proprietà intellettuale ed industriale, approvato decreto su know how e informazioni riservate.[…]

Il decreto di attuazione privacy non vedrà la luce?

Il decreto legislativo di adeguamento al Regolamento privacy non vedrà la luce, a meno di miracoli dell’ultima ora ( sempre possibili in politica). A quanto sembra non ci sono più i tempi per l’approvazione definitiva da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ne’ vi sono i tempi per l’emissione di un decreto di proroga Read more about Il decreto di attuazione privacy non vedrà la luce?[…]

Il Decreto di attuazione del regolamento Privacy #GDPR: sconfessati i principi della prima bozza.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha inviato alla ragioneria generale dello Stato il Decreto di adeguamento al Regolamento Europeo sulla privacy (GDPR),  in una bozza molto diversa da quella originariamente presentata. si attendono ora i necessari passi successivi. Prima di commentare brevemente le nuove disposizioni una avvertenza: le bozze circolate in queste ore sono incomplete e non Read more about Il Decreto di attuazione del regolamento Privacy #GDPR: sconfessati i principi della prima bozza.[…]

WeeJay