Cassazione e Reati informatici: quando è reato l’uso di un software peer to peer

L’uso di un software di scambio in internet non è idoneo in sè a determinare la commissione di un reato informatico incentrato sulla detenzione di materiale vietato o sulla sua successiva diffusione. E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione penale, accogliendo il ricorso dell’avvocato dell’imputato,  in una sentenza depositata 7 ottobre 2016. continua su Read more about Cassazione e Reati informatici: quando è reato l’uso di un software peer to peer[…]

Abuso di ufficio: quando le persone concorrono nel reato

Cassazione, settembre 2016. In tema di abuso di ufficio ai fini della configurabilità del concorso di persone nel reato, il contributo concorsuale acquista rilevanza non solo quando abbia efficacia causale, ponendosi come condizione dell’evento illecito, ma anche quando assuma la forma di un contributo agevolatore e di rafforzamento del proposito criminoso già esistente nei concorrenti, in Read more about Abuso di ufficio: quando le persone concorrono nel reato[…]

Radio24. I reati sul web. Furto di identità, sostituzione di persona e frodi informatiche.

Intervista a Fulvio Sarzana di S.Ippolito di Radio 24 del Sole 24 ore. Tema:  I reati sul web. Furto di identità, sostituzione di persona e frodi informatiche. Rubrica: Cuore e denari. Consigli pratici per evitare sorprese sul web. http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/cuoridenari/internetfurto-identita-catena-mamme-110708-gSLA8458XB

Attacchi informatici, la lotta tra Anonymous e ISIS, in un articolo di Jone Pierantonio per Chefuturo!

#ParisAttacks | Anonymous: “Abbiamo sventato un attacco in Italia”, ma non ci sono prove, di Jone Pierantonio. Interpellata la Polizia Postale e delle Comunicazioni sull’argomento, per ora non rilascia dichiarazioni. Ragionando invece sull’ipotesi della falsità della notizia data dall’hacktivista, cosa potrebbe comportare da un punto di vista legale? “Forzando proprio la mano sarebbe un procurato Read more about Attacchi informatici, la lotta tra Anonymous e ISIS, in un articolo di Jone Pierantonio per Chefuturo![…]

Reati informatici e via internet. Come accusare o difendersi, e come raccogliere le prove.

Come raccogliere le prove digitali su internet ? E le prove di una attività illecita su Google o su Facebook ? Come difendersi con valore legale da una accusa legata ad un Reato Informatico? Le prove raccolte attraverso un captatore informatico, un key logger o un Trojan sono valide? Che valore legale hanno i file Read more about Reati informatici e via internet. Come accusare o difendersi, e come raccogliere le prove.[…]

Diritto all’oblio, Carta di Treviso, Privacy. Garante Privacy ed esperti a confronto a Varese.

Panel Diritto all’oblio, Carta di Treviso, Privacy: la deontologia nel web 19 novembre 2015, ore 18:30-20:30 – Sala Campiotti – Camera di Commercio, piazza Monte Grappa 5 «La dimensione digitale ha profondamente mutato l’ecosistema informativo ed annullando i tradizionali riferimenti spazio-temporali. Diventa quindi necessario individuare nuovi assetti normativi in grado di consentire uno sviluppo della comunicazione digitale Read more about Diritto all’oblio, Carta di Treviso, Privacy. Garante Privacy ed esperti a confronto a Varese.[…]

Conflitto tra poteri di AGCOM e Giudice, nel Regolamento sul diritto d’autore

Il Giudizio di fronte alla Corte Costituzionale relativo all’incostituzionalità delle norme alla base del Regolamento AGCOM sul diritto d’autore si discuterà il 20 ottobre 2015. Le Associazioni Altroconsumo, Assoprovider-Confcommercio, Assintel  e Movimento difesa del Cittadino discuteranno di fronte al  Giudice delle Leggi ribadendo le censure di costituzionalità del Regolamento AGCOM emerse alla base dall’Ordinanza di Read more about Conflitto tra poteri di AGCOM e Giudice, nel Regolamento sul diritto d’autore[…]

Avvocato Roma Studio Legale

Corte Ue, è la rivoluzione della privacy: ecco cosa cambia

Il terremoto può essere anche più ampio di quanto sembri in prima battuta. Spiega l’avvocato Fulvio Sarzana, esperto di privacy digitale, “ora quattromila aziende straniere che trattano i dati di cittadini europei con il regime del safe harbor – da Facebook a Google a Booking – dovranno rivedere tutti i propri sistemi, per evitare il Read more about Corte Ue, è la rivoluzione della privacy: ecco cosa cambia[…]

Diritto alla Privacy, Telecamere Cassazione.

La Corte di Cassazione ha stabilito che costituisce trattamento di dati personali anche la raccolta di immagini attraverso una telecamera – citofono che, sebbene non collegata a nessun registratore, permetta a terzi di individuare la presenza di soggetti in un dato luogo. In quanto tale, il dispositivo deve essere accompagnato da un pannello che ne Read more about Diritto alla Privacy, Telecamere Cassazione.[…]

WeeJay