Email diffamatoria inoltrata a più persone: non è diffamazione aggravata

La Corte di Cassazione interviene nuovamente a fine luglio 2018, in tema di reati informatici, stabilendo che, inoltrare una mail offensiva a più destinatari, qualora il numero dei riceventi non sia illimitato, non costituisce diffamazione aggravata ai sensi dell’art 595, 3 comma codice penale. Il ricorso era stato presentato dalla parte civile mentre l’avvocato dell’imputato aveva sollevato questioni procedurali sul riparto di competenza Read more about Email diffamatoria inoltrata a più persone: non è diffamazione aggravata[…]

Corte di Cassazione responsabilità della società e sequestro preventivo

La persona fisica autrice del reato presupposto, ai sensi degli artt. 53 d. Igs. n. 231 del 2001 e 322 cod. proc. pen., non è legittimata a proporre riesame avverso il provvedimento di sequestro preventivo disposto esclusivamente nei confronti della persona giuridica, ai sensi del d. Igs. n. 231 del 2001. E’quanto ha stabilito sesta sezione Read more about Corte di Cassazione responsabilità della società e sequestro preventivo[…]

FIBRA: disposizioni regolamentari AGCOM

  AGCOM: OPERATORI POTRANNO USARE IL TERMINE “FIBRA” NELLE OFFERTE COMMERCIALI SOLO SE L’INFRASTRUTTURA È FTTH/FTTB Specifici simboli dovranno segnalare in maniera semplificata il tipo di connessione offerta Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato il provvedimento che definisce le modalità con cui le imprese dovranno d’ora in avanti comunicare le caratteristiche Read more about FIBRA: disposizioni regolamentari AGCOM[…]

Riforma della giustizia e del CSM. Cosa fare.

il 25 maggio alla Camera dei Deputati si svolgerà d’una giornata di Studi sulla riforma della giustizia e del consiglio superiore della Magistratura a cui parteciperanno tra gli altri Piercamillo Davigo, Alfonso Bonafede, Nicola Molteni, Fulvio Sarzana, Fausto Cardella. La giornata verrà introdotta dal Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico.  

Ne bis in idem tra sanzioni amministrative e penali (e privacy) : ma le Corti non lo riconoscono mai.

Tra le questioni che più appassionano i giuristi da tre anni a questa parte ( dalla sentenza della Corte di giustizia del 2014 nel caso Grande  Stevens), vi è quella della compatibilità tra le sanzioni amministrative aventi natura sostanzialmente penale, e le sanzioni penali stesse. Vi sarebbe, secondo parte della dottrina, un “Ne bis in idem” che giustificherebbe Read more about Ne bis in idem tra sanzioni amministrative e penali (e privacy) : ma le Corti non lo riconoscono mai.[…]

#GDPR e privacy i rischi

25 maggio 2018. E’ la data a partire dal quale entrerà in vigore il ‘Regolamento europeo sulla protezione dei dati’, e al quale aziende, enti, e pubbliche amministrazioni dovranno essere conformi. Ma cosa comporterà questo Regolamento anche per i consumatori? E l’Italia a che punto è nell’adeguamento? Se ne è discusso nel corso del workshop Read more about #GDPR e privacy i rischi[…]

Sanzioni privacy e codice amministrazione digitale

Le sanzioni previste dal nuovo regolamento privacy e il codice dell’amministrazione digitale. E’ questo il tema dell’incontro proposto dallo Studio Legale di Roma  Sarzana in collaborazione con l’Università telematica internazionale Uninettuno e con le Associazioni ANORC e ANORC Professioni. Il 20 marzo, alle 10, a piazza Grazioli, a Roma, alla sala multimediale dell’Università telematica internazionale Read more about Sanzioni privacy e codice amministrazione digitale[…]

Responsabilità da reato delle società. La particolare tenuità del fatto.

Il Supremo Collegio ha affrontato a fine febbraio del 2018 un quesito interessante in tema di responsabilità amministrativa degli enti derivante da reato. In particolare i Giudici di Piazza Cavour hanno statuito in tema di  responsabilità dell’ente, per il d. Igs. n. 231/2001, nelle ipotesi di applicazione della particolare tenuità del fatto nei confronti dell’imputato. Read more about Responsabilità da reato delle società. La particolare tenuità del fatto.[…]

Avvocato Roma Studio Legale

diritto radiotelevisivo

Una panoramica sul diritto radiotelevisivo e diritto dell’informazione ad opera dell’Avv. Scelsi, Of Counsel dello Studio legale di Roma, Sarzana e Associati. La nostra Carta Fondamentale, com’è noto, riconosce e garantisce tutta una serie di importanti libertà al fine di promuovere, in totale armonia e coerenza con i suoi principi fondamentali, il pieno sviluppo della Read more about diritto radiotelevisivo[…]

I diritti sul software creato dal dipendente spettano all’azienda o al lavoratore?

La creazione e trasformazione di software da parte di aziende ( o dai dipedenti di quest’ultima) deve essere attentamente regolamentata dal punto di vista della proprietà intellettuale ed industriale, poichè le conseguenze di un contratto  scritto sulle caratteristiche di un software, può determinare la perdità di proprietà dello stesso programma per elaboratore. La Corte di Read more about I diritti sul software creato dal dipendente spettano all’azienda o al lavoratore?[…]

WeeJay