Approvata Direttiva UE diritto d’autore, se ne parla a Firenze il 9 maggio.

Giovedì 9 maggio 2019 alle ore 17 si tiene presso la biblioteca del Consiglio regionale della Toscana, a Firenze il sesto e ultimo appuntamento del ciclo #Internet&Diritto. Il futuro in biblioteca Si parlerà anche della Direttiva sul diritto d’autore approvata definitivamente il 15 aprile 2019. Qui il programma SalutiPresidente del Consiglio regionale della Toscana IntervengonoFulvio Read more about Approvata Direttiva UE diritto d’autore, se ne parla a Firenze il 9 maggio.[…]

Avvocato Roma Studio Legale

Sarzana e Associati, Studio legale, al Master in Antitrust e Regolazione dei Mercati, Università Tor Vergata

Sarzana e Associati, Studio Legale in Roma parteciperà al Master Universitario di II livello in Antitrust e Regolazione dei Mercati,  dell’Universita’ di Roma “Tor Vergata. Il Modulo prescelto è quello  relativo alla “ Proprieta’ intellettuale ed industriale e le comunicazioni elettroniche”, che si terrà giovedì 28 aprile 2016, alle 14.

il Parere dell’Avvocato generale UE su diritto d’autore e linking.

Ineccepibile Parere dell’Avvocato generale alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea in tema di siti che rimandano a contenuti che vìolano il Copyright. Secondo l’avvocato generale Melchior Wathelet, l’inserimento di un collegamento ipertestuale che rinvia ad un sito che ha pubblicato contenuti  senza autorizzazione non costituisce di per sé una violazione del diritto d’autore. Non rilevano, Read more about il Parere dell’Avvocato generale UE su diritto d’autore e linking.[…]

Diritto d’autore sui selfie. Sentenza.

Un macaco non è un soggetto giuridico e quindi non può percepire i diritti legati ad  un selfie. Un giudice Federale statunitense giudice ha emesso la sentenza sul selfie del macaco indonesiano diventato famoso in tutto il mondo per essersi scattato delle foto dopo aver  rubato la macchina fotografica al legittimo proprietario di nome  David Read more about Diritto d’autore sui selfie. Sentenza.[…]

Corte di Giustizia UE: l’intermediario di servizi audio-video non deve pagare il Copyright. Respinta l’istanza della SIAE belga.

La SABAM  belga ( corrispondente alla nostra SIAE) non ha fortuna con la Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Dopo aver perso nel 2011  i leading case Sabam-Scarlet, nei quali la Corte di Giustizia ha chiarito che i provider non devono monitorare preventivamente, a fini di protezione del diritto d’autore, i contenuti che circolano sulle proprie Read more about Corte di Giustizia UE: l’intermediario di servizi audio-video non deve pagare il Copyright. Respinta l’istanza della SIAE belga.[…]

WeeJay